L’Elastic Plastic Surgery rivoluziona la chirurgia dei lifting. 

L’Elastic Plastic Surgery raggruppa le numerose nuove tecniche rese possibili dalla realizzazione di un nuovo filo chirurgico elastico impalpabile, che non taglia i tessuti e che si trasforma in un “legamento naturale” (Elasticum- Korpo). 

Il filo elastico è dotato di un ago a due punte (Jano needle) che consente di eseguire lifting senza dover scollare i tessuti o con scollamenti minimali.

Non è più necessario scollare il volto per isolare e trazionare lo SMAS. La trazione e la sospensione dei volumi si ottiene con l’impianto della sutura elastica senza scollamento e senza il danno trofico che da esso deriva.

Anche il lifting elastico temporale e delle sopracciglia non richiede lo scollamento dei tessuti e si effettua con l’impianto di una o due suture elastiche attraverso un’incisione di pochi millimetri all’attaccatura dei capelli.

Anche i lifting del collo non richiedono lo scollamento. La cute in eccesso tappezza in parte il nuovo angolo cervico mandibolare creato dal passaggio del filo elastico teso tra le due fasce di Loré. In parte gli eccessi cutanei sono semplicemente riposizionati ai lati del collo dove correggono la scheletrizzazione della regione cervicale (Lifting elastico del platisma e lifting del collo alto e basso). Nei pazienti con cute del collo cadente l’intervento oggi di scelta è il lifting elastico con le spille da balia. Le spille uniscono in più punti i due fili elastici tra le due fasce di Loré e sono sostituite da suture che impediscono la recidiva.

Se la cute alle basette è plicabile si effettua il MACS lift elastico. Incisione che circonda la parte bassa della basetta e si ferma al trago, scollamento che supera appena l’arcata zigomatica e tre triangoli sospensivi che sollevano le guance e la regione malare. Attraverso l’incisione del MACS lift elastico si effettua anche il lifting elastico del collo. L’altro accesso per la chirurgia del collo è l’incisione di 8 mm dietro il lobo di una o delle due orecchie. Da questo accesso si esegue anche il lifting elastico delle rughe della marionetta. Altri lifting: Il lifting elastico del labbro superiore, il lifting elastico del mento, ecc.

I lifting elastici del volto possono perfezionare i risultati dei lifting tradizionali.

 

Nel corpo la sutura elastica è in grado di sollevare e compattare la regione glutea con una incisione di 6 mm e alcune microincisioni di 2 mm, senza scollamento dei tessuti. Si impiantano due fili elastici (Elasticum EP5 dotato di Jano cannula), uno solleva e compatta la porzione alta del gluteo, il secondo filo elastico solleva il solco gluteo in alto. Un terzo filo è impiantato se il gluteo è pesante o se deve essere ulteriormente conformato.

 

Le mammelle con impianto mammario possono ottenere un aspetto più naturale con l’impianto di due suture elastiche attraverso una incisione di 8 mm sul margine areolare.  Le suture conizzano la parte anteriore della mammella e restringono il diametro areolare. Le mammelle appaiono compattate e più naturali.

Se le mammelle con impianto mammario sono ptosiche un terzo filo elastico le può sollevare.

Il filo elastico solleva le mammelle ptosiche (ptosi di 2° e di 1°) e ne previene la recidiva. L’intervento si effettua con una incisione di 8 mm sul margine areolare e una incisione di 5 mm in prossimità dell’ascella. Si utilizzano tre suture elastiche e, come sempre, non si effettuano scollamenti.

Il filo elastico può essere utilizzato anche per conformare le mammelle prima dell’Adipofilling®, innesto di cellule adipose e stromali. Le suture elastiche sono utilizzate per stabilizzare il seno durante la mastopessi chirurgica (ptosi di 3°). Diventa oggi possibile realizzare una mastopessi chirurgica senza ledere i tessuti ghiandolari. Questo significa che non si verifica la recidiva della ptosi che si ha dopo la manipolazione della ghiandola e il relativo danno trofico dei tessuti mammari. L'Adipofilling® può ulteriormente migliorare l'estetica delle mammelle. Altri lifting elastici riguardano le braccia, le cicatrici, ecc.

Tutti gli interventi sono ambulatoriali in anestesia locale.

Elastic Plastic Surgery

Nel MACS lift elastico le guance e il collo non sono scollati. L’intervento è ambulatoriale in anestesia locale. L’incisione si ferma al trago, lo scollamento supera di poco l’arcata zigomatica. Non ci sono incisioni davanti alla porzione inferiore dell’orecchio, dietro l’orecchio e nella regione mastoidea e cervicale. Non ci sono ematomi, non ci sono danni trofici ai tessuti. Il lifting è esclusivamente verticale e non si verifica la tipica faccia da lifting ma un vero ringiovanimento del volto.

Contact

Contatta
Se avete domande non esitate a contattarmi
Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci la tua email!
Scrivi il tuo messaggio!
Seleziona i file...

Sede

1

Genoa, Via XX settembre 3/7, CAP 16121, Italy

Tel: (+39) 010594921, Mail: sergio.capurro@fastwebnet.it
 

Via XX settembre 3/7

CAP 16121 Genoa (Italy)